Non è facile selezionare i 10 migliori film. Ci provo. Poi farò un post sugli imperdibili, così potrò metterne di più 😛

Non darò un ordine di importanza, perché quello varia a seconda dello stato d’animo del momento. Non riesco a essere obiettiva con i film, il cuore è un giurato di peso in queste classifiche.

Ci ho pensato e credo che se dovessi riscriverla tra 10 giorni, cambierebbero almeno 3-4 titoli, per me è impossibile una scelta definitiva.

Allora dirò ” la mia classifica dei dieci migliori film di oggi, 10 marzo 2014, è”:

-La mia Africa (S. Pollack). E’ capace di farmi piangere e venire il mal d’Africa anche se non ci sono mai stata.images6EJ20171

Via col vento (V. Fleming)La prima volta che l’ho visto ero piccola, lo davano su raitre diviso in due giornate. Mia nonna imagesmi disse di averlo visto al cinema  a Milano, che non dovevo perderlo. E da allora l’ho visto almeno 10 volte.

Manhattan (W. Allen) La poesia. Lo guardi e ti senti subito meglio, anche un po’ newyorkese.

Le fate ignoranti (F. Ozpetek) Un film del cuore, per tanti motivi. L’ultimo visto con mia mamma, quello che tiro fuori dalla custodia quando è una giornata no e ho bisogno di pensare.

 

 

untitled

La grande bellezza(o Il divo, non so decidere, P. Sorrentino) L’ultimo Oscar italiano, già visto 3 volte in poche  settimane. Quanto mi piace Roma che fa da sfondo alle riflessioni di Sorrentino..

p

Dogville

Dogville (L. Von Trier) Una storia non ha bisogno di niente o quasi, per essere raccontata.

Ieri, oggi, domani (V. De Sica) Bello! Mi diverte sempre e mi fa riflettere su un’Italia che non c’è più.

Casablanca ( M. Curtiz) “Baciami, baciami come se fosse l’ultima volta!”

x

Il cielo sopra Berlino

Il cielo sopra Berlino (W. Wenders)  Una città che amo nel profondo, ammantata di poesia.

The hours (S. Daldry) Lacrime. “Non credo che due persone avrebbero potuto essere più felici di quanto lo siamo stati noi.”

Annunci