Ecco una cenetta da proporre agli amici golosi e mangioni, saporita e gustosa.

La stessa cena può essere proposta togliendo la parte carnivora, diventando un’ottima variante vegetariana 😀

019

CROSTINO 😀

CROSTINO CON ROBIOLA E RADICCHIO

Prendere un panino al latte, dividerlo in due e tagliarlo a metà. Far tostare i 4 pezzi di pane in forno e poi spalmarli di robiola fresca. Aggiungere del radicchio tagliato fino, condito olio, sale e balsamico( meglio condirlo un quarto d’ora prima, perché si insaporisca). Completare con un fettina di salame milano sopra. Volendo si può macinare del pepe nero sulla robiola prima di condirla con il radicchio.

012

gnammy!

INSALATONA AUTUNNALE

Avevo in freezer dei fagiolini dell’orto  già sbollentati. Li ho passati in padella con un pizzico di sale e olio evo. Ho tagliato fine fine il radicchio e l’ho messo in una ciotola. Poi ho aggiunto del formaggio di capra stagionato a cubetti piccoli, un wurstel sbollentato e tagliato a pezzetti, una manciata di semi di chia e i fagiolini intiepiditi. Ho condito con una salsa ottenuta mescolando un cucchiaio di senape, olio, pepe e un goccio di aceto di mele.

018

la goduria 😀

PATATE E TOMINO ALLA PIASTRA

Piatto per veri golosoni. Ho avvolto nella coppa piacentina( quello avevo nel frigo) i tomini e li messi da parte. Ho tagliato a cubetti piccoli e regolari le patate. Ho versato dell’olio evo in una padella antiaderente e ho messo uno spicchio di aglio in camicia. Ho scaldato l’olio e ho aggiunto le patate, mescolando bene. Ho cotto con il coperchio per i primi 10-15 minuti, poi l’ho tolto e ho saltato le patatine fino a che si sono dorate, formando una bella crosticina. Ho salato e portato a cottura. Nel mentre ho scaldato un padellino antiaderente e vi ho adagiato i tomini. In pochi minuti si sono ammorbiditi e la coppa si  cotta bene. Ho servito subito, per gustarmi la cremina dei tomini 😀

001 (4)

piatto di legno gentilmente fornito da Riccardino Fuffolo

Se qualcuno avesse ancora voglia di golosità, potete servire il formaggio di capra rimasto con confettura di fichi e composta di mele e pere alla cannella.

Vino abbinato:- Nus Creme della Crota di Vegneron.

-per chi ama la birra: Super Baladin o una buona birra scura

-Grappa alle pere alla fine, per digerire!!!! 😀

Annunci