Ho regalato il libro di Tiziano Ferro “Trent’anni e una chiacchierata con papà” a Riccardo lo scorso Natale. Ovviamente poi l’ho letto, perché Tiziano piace pure a me. 😀526240_10200548819834182_192491801_n

E’ una specie di autobiografia, ricavata dai diari che il cantante è solito scrivere.  Mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire molte cose di questa persona, dei suoi travagli interiori, dei suoi problemi. La sua storia è stata molto chiacchierata per l’outing  relativo alla sua omosessualità e questo libro spiega anche le sue motivazioni a riguardo. Ho trovato in Tiziano una persona molto sensibile, un autore delicato e travagliato nel parto delle sue canzoni, un uomo ironico che ha fatto un lungo cammino per diventare grande.

Mi sono anche divertita nella lettura, scoprendo i travagli di una star, che noi immaginiamo sempre sicura di sé e divertita della vita che fa. Tiziano, ovviamente, non si lamenta della fortuna che ha avuto, ma con coraggio si mette a nudo e spiega i problemi quotidiani di una stella che nasce, di un cantante che poi sfonda e ce la fa, di una star internazionale che mantiene comunque i piedi per terra e i legami con la sua terra, non senza conflitti e sofferenza.

Tiziano ha costruito pian piano la sua solidità e è riuscito a diventare se stesso con fatica e con impegno. Una persona vera, questo è Tiziano Ferro. E se vi viene voglia di scoprire l’uomo dietro l’artista, leggete il suo libro, magari accompagnato da una buona cioccolata calda, come ho fatto io.

 

Dopo questa lettura ho preso anche il secondo suo libro: ” L’amore è una cosa semplice.”  Entusiasta del primo, ho comprato anche il secondo.  Ho molto apprezzato anche l’album che dà il titolo al libro e non ho potuto fare a meno di leggerlo. Il coraggio di Tiziano di mettersi a nudo, con tutti i suoi dubbi e le sue incertezze, mi ha conquistato ancora una volta. Tiziano scrive canzoni, non romanzi, e bisogna perdonargli lo stile non sempre impeccabile. Riesce però a trasmettere emozioni con genuinità e immediatezza e anche la seconda lettura si è rivelata feconda, come se si stesse leggendo il diario segreto di qualcuno. Ora, quando ascolto le sue canzoni, ho quel qualcosa in più che me lo fa sentire più vicino. Grazie Tiziano! 😀024

” Incredibile come anche lei-la mia voce- sia cambiata insieme a me nell’ultimo anno. Anche lei liberata da un certo numero di oppressioni, anche lei adesso canta la vita di un sopravvissuto alle guerre interiori, anche lei non ne ha potuto più ed è crollata.” pag. 95, L’amore è una cosa semplice.

 

P.S. Entrambi i libri sono editi da Feltrinelli.

Annunci