1013952_474498755952398_440978744_n

foto di Riccardino 🙂

Ho programmato un sacco di post e non ne ancora scritto uno. Perché? Perché l’unica controindicazione che ha questo caldo afoso, almeno per me che non lo patisco, è che mi inibisce la scrittura.

Mi alzo, cerco i ritagli di tempo per farlo e poi faccio altro, o semplicemente collasso, causa salute sempre al top.  😀

Bhé, da oggi ho fissato un calendario prussiano per obbligarmi a scrivere, anche perché l’estate ufficialmente inizia il 21 e ho tre mesi davanti che rischiano di compromettere i miei esercizi di scrittura. Non si può solo lavorare, ammattire per un lavoro che non si trova, per i soldi che evaporano al sole come l’acqua, per i malanni che non passano e per le paturnie che non mi abbandonano mai.

Ho bisogno di scrivere, per rilassarmi e rendere le mie giornate più lievi.

 

 

Bene, che post vi aspettano? Uno sulle vacanze( che per me sono utopia), uno sul vino, uno sull’agopuntura e mille altri. 🙂

Devo proprio recuperare il tempo perso.

 

Ho anche iniziato a andare in piscina tutte le sere, perché Riccardino Fuffolo mi ha regalato l’abbonamento e nuotiamo tutte le sere: la mia schiena ringrazia e l’abbronzatura pure, perché dopo le sei il sole batte ancora e ci si abbronza con calma senza scottarsi.

Che bella sensazione quella del bagno sul far della sera: ti rilassi prima di cena, ti rinfreschi e la serata è subito più piacevole.

 

La cosa curiosa è stata la ricerca di un costume che mi andasse bene, perché ho solo due pezzi e mi serve per fare aquagym.

Ho capito di essere ormai una signora quando ho acquistato alla Lidl il mio primo costume intero. Qualcuno da ragazzina l’ho anche indossato, ma erano di mia mamma, e di solito ho sempre messo due pezzi di ogni genere.

Il costume sagomato rinforzato davanti ha segnato la fine di un’epoca.

Siccome non sapevo se ce l’avrei fatta a indossarlo, l’ho preso in offerta alla Lidl a 9,9 euro: nel caso mi fossi pentita dell’acquisto, non avrei pianto i soldi spesi.

Un giorno intero a guardarlo, un’ora per provarlo: non mi sta male e soprattutto, contiene tutto l’ambaradan lì davanti che con l’aquagym non va per nulla d’accordo. Non si muove nulla, nemmeno se ti metti a testa in giù!!!!!!

Lunedì vi saprò dire se mi ci trovo bene, perché inizia il corso e, nel frattempo, continuerò a nuotare in bikini, nonostante le giunoniche forme. 😀

 

Buona estate low cost a tutti!

 

 

 

Annunci