ilpapa

innamoratiE’ capitato che una sera ho ricominciato a fare i tarocchi.
Non succedeva da anni, tanto che non ho nemmeno più le carte. Eppure è successo.
Sono giunte a me delle carte nuove e, nonostante la diffidenza iniziale, ho scoperto che potevamo essere amiche e ho ricominciato.
Mi sono anche divertita, dopo tanto tempo, a domandare alle mie amiche dispettose che cosa pensassero delle domande del richiedente. Sono state gentili e corrette e io mi sono rilassata.
Da quanto tempo non mi dedicavo a loro.
Ho iniziato per caso, anche se per caso non inizia mai niente, e così, un bel giorno ho smesso. Ho sentito che non dovevo più farlo. Mi si diceva così, una vocina mi ha detto: “Per ora basta.”
Pare che il momento sia tornato.
Stamane le ho interrogate e mi par di capire che ci sono delle lunghe questioni irrisolte da sistemare: questioni morali, profonde, decisioni da prendere che non si possono più rimandare, momenti difficili da affrontare con grande forza morale. Non mi hanno svelato chissà quale arcano, però mi han fatto capire che non c’è più tempo. Bisogna fare qualcosa. Bisogna trovare la forza, da qualche parte, non perdere la speranza e la moralità. Mi hanno anche detto che devo risolvere gli annosi problemi con il genere maschile, che adesso è proprio giunto il momento. Mi indicheranno anche la via?

Chissà cosa mi diranno la prossima volta.

Annunci